• CINEMA
  • BENESSERE
  • INCONTRI
Mooovie
Dieta Club
trova l'anima gemella
        

Leggi il giornale         Prova GRATUITA
Scopri le nostre edizioni locali

LA MORTE DI ENZO BIAGI

Le figlie: "E' stato un patriarca"

 

enzo biagi Milano, 6 novembre 2007 - Per i propri familiari Enzo Biagi è stato un vero e proprio "patriarca", sempre preoccupato delle condizioni dei parenti più giovani. "Me lo ricordo più quasi come nonno dei nostri figli - ha detto la figlia Bice fuori dalla camera ardente - che non come padre, perché negli ultimi giorni c'era un continuo via vai dei ragazzi. Si preoccupava per loro, questa sua costante preoccupazione per noi, per la famiglia, per i più piccoli. È stato un patriarca perchè ci ha tenuto tutti insieme".

 

"Aveva questa cosa quasi proletaria - ha aggiunto la figlia Carla - di dire: 'bisogna avere il grano, se succede qualcosa ai ragazzi bisogna avere il pane' questa cosa da patriarca, anche questa ingenuità. Era legato ad alcuni posti e diceva 'se esco di qui voglio godermi di più questi posti' ai quali era legato".

 

Alla camera ardente è arrivato senza rilasciare dichiarazioni anche il dirigente Rai Carlo Freccero e alcune persone comuni come Rita Cipriano e Ilda Rauzi, che hanno voluto ricordare la figura del giornalista e scrittore con due cartelli con la scritta: 'Grazie a Biagi, maestro di vita' e "Biagi sei grande'.

 

Quanto alla sua capacità di accettare la malattia e il dolore la figlia Bice ha ricordato che Biagi usava dire "sono un pessimo sano, ma un ottimo paziente".










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

Cerca  su Quotidiano.net nel Web

FOTO DEL GIORNO

17P Holmes

Lo strano caso
della cometa Holmes

In seguito a un'esplosione tanto gigantesca, la cometa 17P Holmes e' diventata in poche ore milioni di volte piu' luminosa, fino ad essere visibile a occhio nudo. Apparira' come un punto luminoso 

- LEGGI LA NOTIZIA