Notizie locali Bologna / Modena / Pesaro / Rimini / Firenze / Arezzo / Livorno / Prato / Milano / Bergamo / Lodi / Monza Brianza Tutte le città

Muore il padrone di casa
E in sei si allacciano
al suo contatore

Viterbo, l'uomo era deceduto da anni

A scoprire il furto sono stati i carabinieri che hanno notato la manomissione al contatore

Elettricita':25 opere per ridurre prezzi
Elettricita':25 opere per ridurre prezzi

Roma, 10 aprile 2013 - Rubavano energia elettrica al proprietario, morto da anni, dei loro appartamenti. A scoprire il gioco sono stati i carabinieri di Sutri (Vt) che hanno notato manomissioni al contatore elettrico, installato esternamente, a una abitazione di proprietà di un pensionato del posto, deceduto però da diversi anni.

I militari hanno quindi contattato gli eredi e scoperto l’esistenza di un doppio allaccio abusivo, con diramazioni che portavano a sei appartamenti della palazzina di proprietà del defunto, in località Fontevivola. Così, gli occupanti sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per furto di energia elettrica: alla morte del pensionato, infatti, avevano pensato bene di approfittare della situazione allacciandosi in massa per non pagare l’energia elettrica.

Condividi l'articolo
Segui le notizie su Facebook

Segui le notizie di Quotidiano.Net su Facebook


  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP