Notizie locali Bologna / Modena / Pesaro / Rimini / Firenze / Arezzo / Livorno / Prato / Milano / Bergamo / Lodi / Monza Brianza Tutte le città

Le Borse europee
chiudono in negativo
Bene l'asta dei Btp

Fed: nuovo piano di stimoli
da 40 miliardi di dollari al mese

I mercati europei attendono le decisioni della Federal reserve. Piazza Affari -1,07%, spread 346 punti. Il differenziale dei titoli di Stato si mantiene basso. Giù il tasso di rendimento dei Btp

Operatori al lavoro alla Borsa di Francoforte (Reuters)
Operatori al lavoro alla Borsa di Francoforte (Reuters)

Milano, 13 settembre 2012 - Le borse europee chiudono negative sui timori che la Grecia abbia bisogno di nuovi aiuti. L’unica positiva è Londra che chiude in rialzo dello 0,65% a 5.819,92 punti, in calo Parigi che cede l’1,18% a 3.502,09 punti e Francoforte -0,45% a 7.310,32 punti. Giù anche Milano -1,07% e Madrid -0,7%. Wall Street in lieve rialzo.

TITOLI DI STATO - Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 346 punti base con un tasso del decennale del 5,02%. Il differenziale tra Bonos e Bund è a 410 punti con un rendimento del 5,66%.

ASTA BTP 3 ANNI - Promossa l’asta dei Btp a tre anni, che vedono crollare il rendimento al 2,65% rispetto al precedente 4,65% dell’ultima asta di luglio. Collocato l’intero ammontare offerto, pari a 4 miliardi di euro, con una domanda di 1,49 volte l’importo offerto. Il Tesoro ha anche venduto Btp con scadenza 2026 per complessivi 1,5 miliardi di euro con un tasso al 5,32% e un miliardo di Btp con scadenza 2017 al tasso del 3,71%. Il terzo titolo offerto oggi dal Tesoro era il BTp off-the-run 1.8.2017, sul quale si sono concentrate domande per 1,85 miliardi. Il prestito aggiudicato è ammontato a un miliardo (rapporto di copertura 1,85) a un tasso del 3,71 per cento.  In totale via XX Settembre ha collocato sul mercato titoli per 6,5 miliardi di euro, massimo ammontare prefissato.

FED: NUOVO PIANO DI STIMOLI - Come ampiamente previsto, la Federal Reserve, al termine della riunione del Fomc (il braccio di politica monetaria della Banca Centrale) iniziata ieri ha deciso di lasciare i tassi di interesse a un range tra lo 0 e lo 0,25%, il minimo storico a cui erano stati portati nel dicembre 2008. La politica monetaria restera’ accomodante per un periodo "considerevole" di tempo. La Fed ha varato un nuovo piano di stimoli da 40 miliardi di dollari al mese.

Condividi l'articolo
Segui le notizie su Facebook

Segui le notizie di Quotidiano.Net su Facebook


  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP