Obama in Oriente, doppia missione

A tessere la tela anti-cinese ha mandato Caroline Kennedy a Tokyo. Ma tocca a Barack Obama marcare con la sua presenza diretta il ruolo più aggressivo che gli Stati Uniti intendono avere nel Pacifico e in particolare nei confronti di Pechino