Notizie locali Bologna / Modena / Pesaro / Rimini / Firenze / Arezzo / Livorno / Prato / Milano / Bergamo / Lodi / Monza Brianza Tutte le città

Francia: due militari uccisi in strada, un altro ferito

Le vittime avevano 24 e 28 anni. In azione killer in scooter

In uniforme, stavano ritirando del denaro da un distributore automatico. Sul posto sono stati intanto ritrovati una quindicina di proiettili

Tre soldati uccisi in strada in Francia: le indagini (Afp)
Tre soldati uccisi in strada in Francia: le indagini (Afp)

Tolosa, 15 marzo 2012 - Sarebbero due e non tre i militari uccisi a bruciapelo nella città francese di Montauban, nella regione Midi-Pyrenees, da un uomo su uno scooter. Il ministero della Difesa francese infatti ha corretto l’informazione del pomeriggio che anche il terzo uomo, ferito gravemente, sarebbe morto. Resta ancora non identificata invece la persona dello scooter che ha colpito i tre mentre questi erano in procinto di prelevare del denaro da un distributore automatico. Attualmente, ha fatto sapere il ministero in un secondo comunicato, il terzo militare non è deceduto ma resta "in condizioni critiche".

La sparatoria è avvenuta intorno alle 14 di oggi vicino alla caserma del 17esimo reggimento di paracadutisti di cui i tre facevano parte. Le vittime hanno 24 e 28 anni mentre l’uomo ferito ha 26 anni. Intanto circa 15 proiettili sono stati ritrovati sul posto del delitto mentre si presume che i round omicidi siano stati due: il primo avrebbe colpito due militari mentre un secondo round, a distanza più ravvicinata, avrebbe colpito il terzo soldato. Intanto posti di blocco sono stati piazzati ai confini con la Spagna, a circa 120 chilometri da Montauban. Tra le piste possibili anche quella dell’Eta: la Francia infatti è a fianco del governo di Madrid nella sua lotta contro il gruppo terroristico.

Fonte Agi


  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP