La Lollobrigida 'batte'
Liz Taylor: asta record
per gli orecchini

L'85enne attrice: "Sono molto felice: è una buona causa"

Il precedente record era della Taylor. I gioielli battuti a Ginevra per un milione e 850mila euro, più del doppio rispetto al valore stimato. Parte dei proventi andranno a finanziare la ricerca sulle cellule staminali

Gina Lollobrigida
Gina Lollobrigida

Ginevra, 15 maggio 2013 - Asta record per un paio di orecchini di perla di Gina Lollobrigida, battuti a Ginevra per un milione e 850mila euro, più del doppio rispetto al valore stimato. E’ stato superato il precedente primato per questo tipo di orecchini che era stato fissato nel 2011 da gioielli appartenuti a Elizabeth Taylor.

La vendita di Sortheby’s rientra in un’asta di gioielli di Bulgari appartenuti all’85enne attrice di Subiaco, di cui una parte dei proventi andranno a finanziare la ricerca sulle cellule staminali. L’asta ha fruttato complessivamente quasi quattro milioni di euro.

La Lollo si è detta “molto felice” che i gioielli possano finanziare “una buona causa”. “Vendere i miei gioielli per contribuire ad accrescere la consapevolezza sulle terapie rese possibili dalle cellule staminali che possono curare cosi’ tante malattie, mi sembra il miglior uso possibile”, ha dichiarato l’attrice di “La romana” e “Torna a settembre”. Due mesi fa aveva spiegato di volersi dedicare esclusivamente alla scultura dichiarando che “uno scultore non ha bisogno di gioielli”. 

Condividi l'articolo

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP