HOMEPAGE > Motori > Toyota lancia la Prius Robot e l'automobile che cambia colori.

Toyota lancia
la Prius Robot
e l'automobile
che cambia colori

Tra le novità Toyota per il salone di Tokyo una Prius robot che si guida da sola e un concept che può cambaire colori o disegni grazie a uno smarthpone

| | condividi

TOKYO 28 novembre 2011 _ In occasione del Salone di Tokyo la Toyota presenterà una Prius Robot che guida da sola. Sarà uno dei tanti veicoli dalla tecnologia avanzata in mostra sul futuristico stand Toyota. Per anni, la Honda ha messo in mostra i progressi compiuti dal suo robot umanoide ASIMO ai saloni automobilistici e agli eventi stampa in tutto il mondo. Ma ora la casa automobilistica connazionale e rivale sta per fare di meglio.
La Prius autonoma che verra' presentata a Tokyo deriva dalla Toyota Prius Hybrid 2012, e dispone di quello che Toyota chiama Sistema Automatico di Funzionamento del Veicolo o AVOS, acronimo di Automatic Vehicle Operation System.
Capace di reagire alle condizioni della strada per evitare gli ostacoli e a raggiungere la destinazione senza incidenti, il sistema AVOS è come un pilota automatico per l'automobile. E' più o meno come il futuristico sistema Knight Industries Two Thousand utilizzato da Michael Knight nella serie televisiva Supercar degli anni '80. Una caratteristica interessante del sistema AVOS è la capacità di lasciare il parcheggio in completo automatismo senza dover sottostare alle onerose mance chieste dai parcheggiatori.
Nel complesso il sistema Toyota sembra essere di più facile utilizzo, rispetto all'auto-guida Prii che Google ha sviluppato negli ultimi anni, anche se sarebbe interessante assistere ad una sfida tra le due vetture alla competizione DARPA Challenge, organizzata dal Ministero della Difesa USA e riservato alle vetture auto-guidate.
Mentre i visitatori del Salone di Tokyo saranno in attesa di poter fare un giro sul sedile posteriore della Toyota Prius equipaggiata con il sistema AVOS, avranno il tempo di guardare il resto dello stand high-tech della Toyota animato da ibridi, biciclette elettriche e scooter in grado di comunicare uno con l'altro come parte di un sistema di trasporto che mette in evidenza un futuro interconnesso del trasporto che comprende ibridi plug-in, puri elettrici e mezzi di trasporto a due ruote che convivono e comunicano in perfetta armonia.
Tra le altre meraviglie sarà presentato il concept Fun-Vii a tre posti che può proiettare disegni e cambiare colori all'interno e all'esterno della vettura, usando semplicemente uno smartphone.