Italia News
        

Leggi il giornale         Prova GRATUITA
Scopri le nostre edizioni locali

Politica

L'EX MINISTRO & IL CASO CIARRAPICO

Mastella: "Ora ci penserei 10 volte
prima di far cadere il governo..."
Juncker: "No ai fascisti nel Ppe"

Clemente Mastella fa autocritica nell'intervista al contenitore di approfondimento politico, in onda su 'YouTube', di Klaus Davi: "La cosa davvero ingiusta - aggiunge - è che, al momento della compilazione delle liste, sono stato trattato come una sorta di appestato" Commenta

«Faccio questa valutazione - dice il leader Udeur - senza dimenticare le condizioni assolutamente drammatiche in cui si è determinato l'arresto di mia moglie e ricordando che i miei voti in Parlamento non erano determinanti per fare cadere il governo Prodi». «La cosa davvero ingiusta - aggiunge - è che, al momento della compilazione delle liste, sono stato trattato come una sorta di appestato, mentre Dini e Scalera si sono candidati con la Casa della Liberta».

 


«Grazie ad Internet, che è un mezzo diretto, senza mediazioni, mi si offre l'occasione per sfatare alcuni luoghi comuni, alcune demonizzazioni che mi riguardano ma che sono sbagliate. Voglio dare un preciso messaggio - prosegue - quando uno va al tappeto come me può soltanto rialzarsi. Sono al tappeto e lentamente, con un pò di fatica provo a rialzarmi».

  • 13/03/2008 14:21

    LEI SI è PENTITO DI AVER FATTO CADERE IL GOVERNO PRODI? COMPLIMETI! PENSI A NOI POVERI DIPENDENTI PUBBLICI CHE ABBIAMO AVUTO FIRMATO UN CONTRATTO NEGATIVO CHE QUALUNQUE DEFINIZIONE SAREBBE RIDUTTIVA . E' DA GENTE COME LEI CHE NOI I NATI DAL 1953 AL 1957 POI C VEDEREMO ALL'INIZIO DI OGNI ANNO VEDERE ALLANTANATO IL MOMENTO DI ANDARE IN PENZIONE MENTRE LEI HA GIA' AVUTO IL PIACERE DI GODERSELA ALL'ETA DI 57 ANNI .
  • 13/03/2008 14:21

    caro clementuccio è troppo tardi! cuociti nel tuo brodo, così impari a stare al mondo! fino ad ora ti era andato bene il tuo (un pò di qua e un pò di là) ma evidentemente questa volta i tuoi ex colleghi si sono fatti furbi (caso strano). ben ti sta!!!
  • 13/03/2008 14:22

    sarebbe stato meglio se ci avesse pensato dieci volte anche prima di dire queste cose ad un giornale.I trenta denari che Qualcuno gli ha dato per fare quello che ha fatto,oltre alle varie promesse poi non mantenute, gli sono rimasti alla gola, speriamo che si strozzi.
  • 13/03/2008 14:26

    non si preoccupi dott. clemente mastella ; il prossimo governo di berlusconi lo fara' cadere umberto bossi
  • 13/03/2008 14:41

    Stai zitto e vergognati!! Meno male che nessuno ha avuto il coraggio,GIUSTAMENTE!!,di candidarti!!! SPARISCI!!
  • 13/03/2008 14:44

    il sig. Mastella, così come il sig. Dini e tutti quanti gli altri, dimenticano che si trovano in Parlamento perchè gli elettori li hanno votato come loro rappresentanti. Nel momento in cui avvengono le elezioni fanno parte di una coalizione e quando fanno i saltimbanchi tradiscono la fiducia degli italiani. Di gente così in Parlamento ce ne sono troppi ed è giusto che questi vengano esautorati.Il sig. Mastella ha visto che avrebbe garantito a se stesso ed ai suoi amici una poltrona facendo un favore a Berlusconi e pertanto ha venduto la coalizione di cui faceva parte e che, nel biennio precedente, aveva sempre ricattato per ottenere ciò che voleva.Si è fidato troppo di ciò che gli prometteva un soggetto che non ha un collegamento diretto tra il cervello e la bocca.Dovrebbe ricordarsi cosa è successo a giuda, dopo aver tradito.Gli accadimenti verificatisi nella sua famiglia sono stati solo una scusa!
  • 13/03/2008 14:46

    Che dire? ....tanto va la mastella al lardo che ci lascia lo zampone....
  • 13/03/2008 15:12

    Ti è andata male Clemente ???????
  • 13/03/2008 15:13

    CARO MASTELLA NON TI PENTIRE DELL'UNICA AZIONE BUONA CHE HAI FATTO - PERSONALMENTE TI STIMO E TI AVREI VISTO MOLTO BENE NEL PDL - MA LI SONO TROPPO MORALISTI E TANTO INGENUI DA FARSI CO NDIZIONARE DALLA SOLITA STAMPA DI SINISTRA - SONO CERTO CHE IL TUO AVVENIRE POLITICO NON E' FINITO E CHE TI RIVALUTERAI - SPERO NON A SINISTRA. AUGURI
  • 13/03/2008 15:19

    Caro Clemente, da vecchio democristiano devo proprio dirtelo: ma ti sei bevuto il cervello? ma da quando si fa "una crisi al buio"? anche senza entrare nel merito della tua azione, hai agito da principiante! Adesso, ti rimangono i cocci. Più sprovveduto di te lo è stato il solo Boselli e tanto basti.
  • 13/03/2008 15:27

    La tua esclusione dimostra che alle volte la giustizia divina esiste davvero!
  • 13/03/2008 15:31

    Taci, non sei stata causa solo del tuo male, ma di tutti gli italiani. Stro..o
  • 13/03/2008 15:32

    Caro Mastella, avevo apprezzato il tuo scatto d'orgoglio, ora però mi fai pena perchè mi rendo conto che l'unica cosa che ti interessa è il cadreghino, e allora stai bene dove sei. E non continuare a menare i torroni alla gente, che siamo stufi di quelli come te.
  • 13/03/2008 15:42

    ah... ORA(!) lui si pente. Oddio...
  • 13/03/2008 16:07

    ma é vero che si é beccato PURE una buona uscita di 300.000 euro? ditemi che non é vero!!!
  • 13/03/2008 16:14

    MASTELLA, IL VOLTAGABBANA, O IL SALTAFOSSI, OPPURE CHIAMATELO COME VOLETE . L'IMPORTANTE E' CHE NESSUNO LO HA VOLUITO NELLA SUA COALIZIONE. FINALMENTE , LE COSE COMINCIANO A CAMBIARE. ERA L'ORA CHE GENTE COSI' VENISSE MESSA IN DISPARTE. ARRIVISTA, FACCENDIERE E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA. QUESTA E' LA FIGURA DI MOLTI POLITICI ITALIANI. SPERIAMO CHE VADANO A SPARIRE, ALTRIMENTI NON NE USCIAMO PROPRIO PIU' !IL CASTELLO DI CEPPALONI, FORSE RESTERA' L'UNICO DOMINIO DI CLEMENTINO IL FACCENDIERE. PICO DELLA MIRANDOLA
  • 13/03/2008 16:20

    MASTELLA HA FATTO LA FINE CHE MERITAVA, MA COSA E' STATO PROMESSO A DINI E SCALERA PER FAR CADERE PRODI. COME MAI NESSUNO PARLA DI LORO?
  • 13/03/2008 16:36

    Ci sarebbero tante cose da dire per Mastella, uomo per tutte le stagioni e per tutte le coalizioni, io gli dico BEN TI STA!
  • 13/03/2008 16:55

    Penso che non ci sia molto da rallegrarsi perchè il Sig. Mastella come tutti quelli che ci rappresentano ad ogni livello territoriale è ciò che meritiamo e d'altronde li abbiamo votati. C'è molto da meditare su noi stessi.
  • 13/03/2008 17:01

    Ah quindi ci rivela che prima di fare cascare il governo non ci ha pensato nemmeno due volte? Si vede come le interessa il destino della nazione. Lei è un poveraccio, mi fa pena anche se è ricco e potente. Oltre ai soldi non ha niente.
  • 13/03/2008 17:09

    Si, il povero mastella si è inoltre pappato non 300 ma pare 320 mila euro... i 30 denari.. mi piace quella sua aria svagata da bambino stupito.. da accaparratore disinvolto.. però mi sa che ci ha rimesso!
  • 13/03/2008 17:35

    dopo una affermazione del genere non c'è parola per esprimersi.
  • 13/03/2008 18:12

    caro mastella, invece di pensare alla poltrona persa,pensa a quanti soldini hai incassato tu e i tuoi famigliari, aggiungo pure parenti et amici.Prova a pensare a chi prende una pensione di 640,oo euro e ci deve campare.(se davvero sei stato tu a far cadere il governo hai fatto bene,quel governo non governava.gianni il baffo
  • 13/03/2008 18:33

    Mastella fa come il coccodrillo prima si rimpinza con 300 mila euro di liquidazione ed una pensione da nababbo e,piange per il suo peccato.Al mio paese si dice che : - Chi chiagne,fòtte a che ride (traduco,Chi piange da la fregatura a chi ride).Per dirla alla Berlusconi:- Ora si sa come è fatto un "coglione" di sinistra.
  • 13/03/2008 18:43

    Senza vergogna...dopo quello che ha fatto a "fini personali e parentali", il regaluccio di 300.000 per riensirsi. Totò direbbe: ma ci faccia lo piacere e vada a lavorare....non il politico
  • 13/03/2008 18:56

    caro clemente evidentemente qualcuno e' stato piu' furbo di te. il detto latino " verba volant scripta manent " non ti dice nulla? non lo sai che le promesse lasciate alle parole lasciano il tempo che trovano soprattutto in politica e poi sicuramente avrai male interpetrato l' arcorepensiero. comunque a mio vedere uno dei pochi meriti che posso dare a berlusconi e' quello di averti emarginato.
  • 13/03/2008 20:54

    Giuda fece la cosa giusta. Ci saranno alberi nella tua mega villa.
  • 14/03/2008 06:07

    Stia tranquillo caro voltagabbana, Berlusconi non si dimentica degli amici, lo ha fatto con il pluricondannato ottantenne Ciarrapico, figuriamoci con Lei egregio signore. Al momento non poteva trovarle una sistemazione come ha fatto con gli altri baldi giovani (Dini, DeGregorio), perché avrebbe raccolto meno consenso dal gregge, ma vedrai che ti troverà una sistemazione. D'altronde dovresti saperlo siamo nella Repubblica delle Banane...
  • 14/03/2008 08:35

    Caro Clemente, sei davvero senza vergogna. Tieniti i tuoi 300mila e sparisci. Se ce la fai, convinci anche qualche altro politicante a fare la tua stessa fine. In fin dei conti 300mila per togliersi dalla vista certa gente non sono poi tanti. Ma su dai, stai tranquillo che un posticino lo ti si trova in qualche commissione o, più probabile, in qualche consiglio regionale.
  • 14/03/2008 09:05

    ecco un politico di razza..............!!!!!
  • 16/03/2008 21:34
    manuel
    Basta,sparisci,eclissati......gli italiani ne han piene le scatole di politici di tacca azzeccagarbugli.Spero solo che anche altri di cotanta levatura seguano il maestro o vengano costretti a farlo(Mele è solo uno di un lungo elenco)
  • 18/03/2008 10:39
    Ananas
    A lavorare, vergognati!
  • 19/03/2008 11:58
    francesca
    Che cosa ti ha fruttato far cadere il governo, oltre a fare anche leggi per il tuo amico Berlusconi (vedi indulto), come mai te ne stai zitto, anche se avevi un contratto scritto con Berlusconi che ti assicurava un posto nel PDL? Ipocrita.
  • 20/03/2008 00:53
    alchimista
    la verità caro signor mastella è che lei è ormai politicamente impresentabile, visto che sono molti di più i voti che lei fa perdere di quelli che fa guadagnare. Infatti persino berlusconi, che in quanto ad arruolamenti nel suo partito azienda non è certo uno con la puzza sotto il naso, ha capito che è meglio evitarla. Su una cosa però ritengo abbia ragione: non sono pochi quelli che invece, anche avendo militato nell'udeur, zitti zitti si sono riciclati nel pdl berlusconiano. Non se ne stupisca però: come lei ben sa quando una nave affonda i topi sono i primi a mettersi in salvo.
  • Sono presenti 34 commenti
 

Cerca  su Quotidiano.net nel Web

LA FOTO DEL GIORNO

Emma Marcegaglia a capo di Confindustria

Emma Marcegaglia

Il 99,2% degli imprenditori ha detto sì ad Emma presidente di Confindustria: è la prima volta che in via dell'Astronomia un leader registra una percentuale così alta