• Che lavoro cerchi:

  • Dove:

"Vietato multare
Gelmini e Brambilla"

Un'indagine de 'L'Espresso' attacca il malcostume dei politici al volante. "Il ministro del turismo - ad esempio - noleggia una Mercedes con autista, prende una multa e chiede l'annullamento per motivi istituzionali"

| | condividi
Brambilla

Roma, 19 ottobre 2009 - Malcostume alla guida per politici e ministri. Lo dennuncia in un suo articolo il settimanale 'L'Espresso', secondo cui "alla Prefettura di Milano, un tempo capitale morale, si sono abituati alle istanze di parlamentari e ministri per chiedere l'annullamento delle sanzioni".


Scrive il giornalista Thomas Mackinson: "Da Michela Vittoria Brambilla a Mariastella Gelmini, dall'onorevole pdl Maurizio Bernardo a Pietro Lunardi: basta una lettera su carta intestata per far sparire tutto. E magari, dietro quella multa c'è altro. Ad esempio il caso della Brambilla, che ha fatto spendere 500 euro al giorno per noleggiare una Mercedes con autista, incaricata di accompagnarla da casa al lavoro, 80 chilometri in tutto.


A rivelarlo è una multa per un semaforo non rispettato presa a Milano il 19 febbraio scorso e prontamente cestinata 'per motivi istituzionali'. Il verbale viene notificato qualche mese più tardi al titolare della concessionaria che ricorre al prefetto, chiedendo l'annullamento: 'La vettura è adibita al trasporto dell'onorevole Brambilla'.
Per dimostrarlo allega copia della fattura e del contratto di servizio con la prefettura di Lecco. Da questi documenti emerge il costo per il contribuente: l'auto è rimasta a disposizione di MVB per 19 ore consecutive, i chilometri percorsi sono stati 210 in più rispetto al pattuito e alla consegna il conto è di 530 euro per un solo giorno".


Viene poi citato il caso di Maurizio Bernardo, il deputato del Pdl. Multato per aver percorso in motorino la via di casa riservata ai bus, ha chiesto di non pagare 'in qualità di parlamentare lombardo e titolare di pass rilasciato dal Comune che autorizza a transitare nelle corsie preferenziali e nelle Ztl'. "Peccato che i pass valgano solo per le auto e non siano nominali ma legati sempre alla targa", si legge ancora.

 

"Il ministro Mariastella Gelmini invece passava sul cavalcavia Monteceneri a cento all'ora a bordo della sua Bmw. Difficile farla franca. Il viale è telecontrollato e falcidia migliaia di milanesi. E infatti il 24 ottobre 2008 il ministro riceve il suo verbale. La Gelmini prende carta intestata e scrive al prefetto. Nella comunicazione adduce 'impegni istituzionali improrogabili' e la multa è già un ricordo".


E all'indagine non sfugge nemmeno il padre della patente a punti, l'ex ministro Pietro Lunardi.

  • 19/10/2009 15:18
    pinkra
    Ma bravi. Complimenti. Noi dobbiamo pagarle fino all'ultimo centesimo.
  • 19/10/2009 15:18
    beau geste
    vabbè, se vogliamo fare i cittadini incavolati con tutto e tutti, la critica ci sta; a mio parere occorre avere una misura equilibrata nel valutare questi fatti ossia se, godendo di una posizione di favore, sistematicamente si pretende un trattamento speciale è sicuramente cosa da condannare al contrario, se capita una volta non ne farei una tragedia ne' elemento di giudizio sulla persona. per esempio, se d'alema in quella casa di proprietà pubblica ad affitto agevolato ci avesse vissuto una settimana lo si poteva giusitficare al contrario, essendoci stato per anni ed essendosene uscito solo che canale5 lo beccò, allora va condannato e ricordato per questo.
  • 19/10/2009 15:18
    D..UCE
    chissa perchè si va a guardare il pelo nell'uovo.. forse perchè quelli di sinistra non hanno mai usufruito di benefit parlamentari? mi aspetto vivissime risposte da parte dei sostenitori della sx.. viva l'italia!!!
  • 19/10/2009 15:19
    inqbo
    e dove è la novità ? ormai da un po' la differenza non è più tra destra e sinistra ma tra 'sopra' e 'sotto' ( lapsus freudiano di Prodi..) o meglio tra 'noi' e 'loro' ( casta).
  • 19/10/2009 15:19
    Gabriele
    Vergognatevi, siete la rovina di questo Paese, dalla destra alla sinistra!Noi a lavorare una vita per mantenere la famiglia o per comprarci 50mq di appartamento, voi mandate in fumo miliardi di Euro sotto forma di stipendi e privilegi, poi avete anche il coraggio di farvi annullare le multe "per motivi istituzionali"...ma voi ce l'avete una coscienza? Ma voi pensate alle migliaia di famiglie che devono stare attente ad ogni singolo Euro che spendono, per non parlare di quelle che non possono permettersi di spendere nemmeno quell'Euro? E chissa' perche', quando si tratta di privilegi non esistono destra e sinistra, non esistono fascisti, comunisti, liberali, leghisti, socialist i ecc ecc ecc...siete tutti uguali! Vergogna, vergogna, vergogna, non vi meritate niente di quello che noi vi diamo!
  • 19/10/2009 15:29
    Non se ne può +
    L'Espresso indaga sul malcostume del governo; ovviamente quando al governo (x poco per fortuna) c'erano loro l'indagine col cavolo che veniva eseguita. Poveretti.....................!
  • 19/10/2009 15:32
    simona
    Ma cosa ci aspettiamo da gente che si fa rimborsare anche il costo dei collant ?!?!?!? Indipendentemente che siano di destra o sinistra, quando si sale sulla poltrona è difficile sfuggire al facile costume di cercare sempre scappatoie, oltretutto adducendo scuse assurde . E' come se mi fermassero a me mentre vado in ufficio e dovessi farmela annullare xchè sono in ritardo..... Che risate che si farebbe il vigile di turno!!!!!
  • 19/10/2009 15:33
    MLAZZERI
    Destra o sinistra sono stanco di questo senso d'impunità insito in questi pesonaggi, campione rappresentativo delle popolazione italiana.
  • 19/10/2009 16:08
    alessio
    ahahah...poi la Brambilla s'arrabbia perchè la stampa estera ci deride!!!! Unica! Brava Michela Vittoria! Hai capito tutto del paese dove vivi!
  • 19/10/2009 16:47
    matteofi
    vergogna!!! Pagala con i soldi tuoi la mercedes con autista. E pagati anche le multe, come si fa tutti. Cari politici italiani, rivergogna!
  • 19/10/2009 16:48
    maurizio
    Oltre alla parola Democrazia (se a destra si ricordano cosa è), esiste la parola Rivoluzione!!!! Sarà il caso di dicordargli il significato a questi emeriti signori. Il più grande dei complimenti alla Signora Gelmini. Non so come mai, ma ...
  • 19/10/2009 17:19
    antonio
    VERGOGNA!!!!
  • 19/10/2009 18:26
    frenkjuve
    e poi vorrebbero che quando vai ad un pranzo bevi unicamente acqua, ma la gente normale non ha la macchina a noleggio o il battista !!!
  • 19/10/2009 18:37
    Franco
    Ma non si vergognano ? E le persone ( Prefetto etc. ) che hanno cancellato le multe hanno fatto in pieno il loro dovere ? Dovreste essere Voi i primi ha rispettare le leggi : nessuna giustificazione per il "colore politico" dei Parlamentari !!
  • 19/10/2009 18:50
    Amelia S.
    Hanno sorpreso i furbetti di destra e c'è qualcuno che si arrampica sugli specchi pur di tirare in ballo quelli della sinistra, che pure sembra che non abbiano fatto ricorso a certi sistemi così meschini. Bravi, continuate pure a fare propaganda, sempre che qualcuno ci creda.
  • 19/10/2009 18:55
    LUCIANO
    quando sento queste notizie...MIVIBRA.. m'incazzo. ma va a vendere il pesce, fai meno danni
  • 19/10/2009 19:25
    Paolo
    Mi fanno schifo!!
  • 19/10/2009 21:32
    domenico grillo
    E bravo i nostri onorevoli, oltre a non pagare le multe prendono a nolo anche le auto, io votavo per il PDL da ora in poi non andrò più a votare, sono tutti uguali, fanno solo i loro interessi.
  • 19/10/2009 21:43
    Anto
    Inutile indignarsi, loro se ne fregano e si fanno le più matte risate, alla faccia di quei cretini che li votano... e io paaagoooo!!!!
  • 20/10/2009 08:08
    bruno
    devono pagare tutto, è ora di finirla con certi privilegi. ho notato che ha discapito della italianità tutti usano auto straniere, alla faccia di quello che predicano. basta con questi politici che pensano solo al loro portafoglio.
  • 20/10/2009 15:58
    giovanni t.
    beau geste come sei buonista,ma non sono solo loro a farsi annullare le multe,ma anche gli altri e specialmente i politici comunisti.Poi abbiamo anche personaggi che usano l'aereo di stato x i c....loro,ma chi saranno mai questi?
  • 20/10/2009 16:00
    giovanni t.
    non se ne può + delle cavolate inesatte di non se ne può più.Eclissati!!!!!!!!!!!!!
  • 20/10/2009 16:15
    baffone
    a seguire yacht e panfili più o meno istituzionali, e cosi via. allora di che cosa sono colpevoli le due nostre bellezze (!!!!!)? hanno fatto ne più ne meno quello che fan tutti bianchi gialli rossi verdi viola perchè ho detto sopra noi tutti daltonici siamo. a proposito le spesucce dell'altra bellezza ministro prestigiacomo come sono state definite? pure quelle istituzionali?
  • 20/10/2009 16:27
    ugo
    Al di la di tutti i commenti e le opinioni i nostri politici dovrebbero dare l'esempio!
  • 20/10/2009 16:53
    alessio
    BEAU GESTE: Per favore, non mi faccia il paragone tra dx e sx anche su questi argomenti. Potrei elencarle tanti di quegli episodi imbarazzanti di malcostume riguardanti politici di dx, che intaserei il forun. La verita' è che questi atteggiamenti fanno parte del DNA di tutti i politici italiani, a qualsiasi livello e di qualsiasi colore. Ci possono essere delle eccezioni, ma sono casi in via di estinzione. Quindi almeno su questi temi cerchiamo di essere obiettivi.
  • 20/10/2009 16:58
    beau geste
    per giovanni t. 20/10 h 16.00. guardi che per l'ennesima mascalzonata ai danni di berlusconi ovvero la polemica di repubblica e soci sui voli di stato c'è stata l'archiviazione. e' divertente vedervi perdere la testa, e non solo, così! quasi quasi non vado più in ferie.
  • 20/10/2009 17:59
    Madrid
    E meno male la destra voleva moralizzare la vita politica italiana... ottimo lavoro! Per fortuna qui in Spagna Llamazares, il segretario di Izquierda Unida non ha neppure l'automobile ed ogni giorno va in parlamento in metropolitana o in bicicletta. Santiago Carrillo, vecchio segretario del PC, che vive fuori Madrid, in parlamento ci va con la sua Opel Corsa. Vedremo mai una cosa del genere in Italia?
  • 20/10/2009 18:06
    Madrid
    "Non se ne può +", lei è ingiusto contro l'espresso. Se da un'occhiata ai numeri del setimanale nei periodi di governo della sinistra, vedrà che del malcostume politico della sinistra se ne parlava eccome. Magari le riviste di destra facessero altrettanto con il malcostume dalla loro parte! Qui nessuno sta dicendo che certi abusi si fanno solo a destra, però non mi sembra corretto ignorarli dicendo "va be', li fa anche la sinistra". A me quando queste cose succedono a sinistra mi fanno arrabbiare parecchio, più di quanto mi arrabbio quando succedono a destra, dato che si tratta di gente che ho votato, e che così tradiscono il mio voto. Mi sembra che questa destra sia disposta a tollerare qualunque tipo di comportamento dai suoi rappresentanti. Se lo lasci dire: perdonate troppo. Siete dei buonisti!
  • 20/10/2009 18:11
    Madrid
    beau geste, mi scusi, ma a lei il "così fan tuti" basta come giustificazione? A me no. Per me quando queste cose le fa uno della mia parte politica è ancora peggio che quando le fa uno di destra, perché tradisce il mio voto. Quando Vendola si è visto invischiato in uno scandalo, mi sono arrabbiato moltissimo, molto di più di quanto mi arrabbi per qualunque scandalo di Berlusconi, perché Vendola rappresenta abbastanza le mie idee, e Berluscni no. COme fa a non "bruciarle" quando vede la gente che ha votato abusare così del suo voto? Mi sembra, mi scusi se glielo dico, incredibile. Qui in Spagna si è osservato, dopo uno scandalo a livello nazionale nel Partido Popular, che l'elettorato di destra è abbastanza immune agli scandali. Probabilmente in Italia è lo stesso, "anche la sinistra lo fa" giustifica tutto. Però continua a sembrarmi incredibile. Guardi, beau geste, che con questo comportamento questa gente non tradisce me, tradisce lei.
  • 20/10/2009 18:19
    Madrid
    (continua per beau geste) IN quanto all'archiviamento sulla questione dei voli di stato, si tratta di un atto dovuto in quanto, come ha scritto il tribunale dei ministri "la materia [è] interamente regolata da direttive della Presidenza del Consiglio dei ministri". Il presidente del consiglio qualche tempo fa cambiò la normativa in modo da poter trasportare chi vuole sull'aereo. Legalmente, perciò, è intoccabile. Il giudizio politico è un'altra cosa: in governi passati gli ospiti non istituzionali pagavano per salire a bordo dell'aereo ufficiale. Il messaggio che da trasportare gratis amici e conoscenti mentre la gente sta facendo i buchi supplementari alla cintura lo lascio decifrare a lei.
  • 20/10/2009 18:22
    Madrid
    (continua ancora...) Incidentalmente, qui in Spagna ci fu un mezzo scandalo quando un ministro di Aznar usò un aereo ufficiale per andare ad una riunione di partito (una riunione di partito, non una festa con amici e ragazze), in quanto non si trattava di un viaggio istituzionale. Il partito fece tante scuse e pagò le spese dell'aereo. In Italia, non si sa bene perché, è accettabile che il presidente del Consiglio usi i soldi dei contribuenti per andare ad una festa in casa sua in Sardegna. Come se non avessimo un debito pubblico...
  • 20/10/2009 18:26
    alessio
    ok.VOLI DI STATO: E' bene sapere che l'inchiesta è stata archiviata dal Tribunale dei Ministri, ma sapete perchè? Perchè la materia dei voli di stato è regolata da Direttive della Presidenza del Consiglio! Cioè è il PRIMO MINISTRO che decide i criteri perchè un volo sia da considerarsi di Stato. Una direttiva della Pres del Consiglio Berlusconi afferma che basta che sul velivolo ci sia il Premier per considerarlo "volo di stato"e che tutti gli ospiti a bordo con lui sono istituzionali. Nel caso specifico gli "ospiti istituzionali" di Berlusconi e con lui diretti in Sardegna erano, fra gli altri, una ballerina di Flamenco e un famoso cantante. Berlusconi non ha infranto nessuna legge: anche perchè in questo caso ha avuto mani libere per fare una direttiva a sua misura. Va ricodato che in passato un'altra brava e disinteressata persona ebbe dei problemi con gli aerei: tale Clemente Mastella. ah.un'altra ancora: Francesco Rutelli.Anche in questi casi chiaramente tutto regolare. non c'erano ballerine pero'
  • 20/10/2009 18:42
    enrico valentini
    L'eterno iato tra i "furbi" che violano le regole con comportamenti illeciti e illegali e i "fessacchiotti" che le rispettano con comportameni normali
  • 20/10/2009 19:11
    stefano
    La cosa più giusta da fare immediatamente riguardo ai nostri politici ... bisogna togliere ogni beneficio e agevolazione così vedono come si campa solo del proprio stipendio, che nel loro caso è a dir poco esagerato. questo perchè la politica si fà anche con i sacrifici , invece pensano di potere attingere ai nostri soldi senza nessuna moralità .
  • 20/10/2009 19:18
    giorho
    mi vien da vomitare a sentire di cosa sono capaci i nostri politici pur di evitare sanzioni più che giuste e quanto sperperano il denaro pubblico.cos'altro dire di questa vergogna che offende il popolo italiano?
  • 20/10/2009 19:25
    Massimo
    x beau geste: l'ennesima mascalzonata ai danni di berlusconi" cioè la faccenda dei voli di stato, è stata archiviata non perché il fatto non sussisteva ma perché la presenza a bordo del capo del governo legittimava il trasporto di nani, ballerine e apicella vari. Ormai dovrebbe averlo capito, caro beau geste, che in italia un'archiviazione non significa un bel tubo di niente... in italia c'è chi può e chi non può... lui può!
  • 21/10/2009 00:13
    EROS
    Beau geste è molto strano giustificare l'archiviazione dei voli di stato con disposizioni personali, ben sapendo che pure l'aereo e l'elicottero privato di mediaset è diventato per "praticità" un volo di stato. Fino a questo punto è arrivata la meschinità di simili losche figure, far pagare i loro voli ai cittadini italiani, ogni volta che si alzano in volo noi paghiamo e loro ridono della nostra dabbenaggine.
  • 21/10/2009 08:10
    YEBOCOCO
    X MADRID - Stai perdendo il tuo tempo! It is impossible to explain to the donkeys the right way, may you change the site? If you are a left's supporter this isn't your newspaper. Bye
  • 21/10/2009 08:29
    kia
    MA LA DOMANDA E': PERCHE' QUESTO ARTICOLO NON E' STATO PUBBLICATO COME PRIMA NOTIZIA NELLA HOME PAGE??? .... ________ dalla redazione: gentile lettore, questo articolo E' stato in apertura del ns giornale online, e lei ha semplicemente guardato il sito in un momento in cui l'articolo era già in diversa posizione. Questo non la autorizza a insultarci come ha fatto nel suo post
  • 21/10/2009 09:31
    BABE
    Be' rientra tutto nella normalità di 'stà gente, non credo ci si possa meravigliare! Fra multe annullate, privilegi, ristoranti gratis, aerei e tutto il resto non ci vuole molto per capire perchè si scannano per venire eletti o per tenersi la poltrona. Lo farei anch'io di questi tempi! Anzi no, perchè IO sono una persona onesta, senza soldi ma onesta! Quando si scoprono queste cose dovrebbero essere scritte su tutti i giornali, in prima pagina ed caratteri cubitali! Qualcuno provveda a tutto questo schifo !!! Grazie
  • 21/10/2009 10:05
    Homer
    quando ero bambino un vigile romano, un certo sig ignazio melone, aveva multato il questore di roma. come sarà andata a finire? è finita che la multa è stata tolta, il vigile è finito sotto inchiesta, radiato dal corpo e condannato per ricettazione. i vigili che hanno multato le due tizie ringrazino il cielo di non essere negli anni 50! evidentemente adesso un po' di democrazia c'è, a quel tempo c'era solo la democrazia cristiana.
  • 21/10/2009 11:21
    Davide M
    Bel gesto, scusa se cerco di scalfire uno dei tuoi paletti ideologici, ma guarda che l'archiviazione sui voli di stato c'è stata in base a due leggi fatte dall'imputato...
  • 21/10/2009 12:14
    kia
    ...
  • 21/10/2009 15:26
    beau geste
    per alessio 20/10-madrid 20/10-massimo 20/10-eros 20/10-davide 21/10. mi pare che le vostre critiche,sebbene argomentate,sbaglino bersaglio! infatti,io non ho parlato genericamente di esponenti del centrodestra o del centrosinistra e me ne guardo bene dal generalizzare a favore di una parte con danno per l'altra. io,ho parlato solo dei casi gelmini e brambilla e del caso d'alema,facendo una differenza sostanziale tra chi chiede l'annullamento di una multa, una volta, stradale e chi (d'alema) per anni ha vissuto in un appartamento prestigioso di proprietà pubblica (quindi destinato ad essere di beneficio pubblico) pagando,tra l'altro,un miseria di affitto. quanto all'archiviazione,sembra più che vi nascondiate dietro dei tecnicismi (es: sono provvedimenti fai-da-te!) e dietro il pettegolezzo da portinaie (es: non sta bene usare l'aereo stato dando passaggi agli ospiti!) che andare alla sostanza (in tutto il mondo i leaders viaggiano e, a volte, possono portare ospiti senza suscitare tutta questa agitazione).
  • 21/10/2009 15:43
    ale
    Vorra' dire che la prossima volta che prendo una multa scrivero pure io al prefetto adducendo nella comunicazione 'impegni istituzionali improrogabili...."o magari impegni di salute improrogabili adducendo la dichiarazione del medico che mi constata una diarrea fulminante!!!
  • 21/10/2009 18:03
    alessio
    BEAU GESTE: le faccio questo esempio: fino a qualche anno fa lavoravo per un'azienda. Durante l'orario di lavoro avevo in uso l'auto aziendale per visitare clienti. Bene... se io avessi utilizzato quest'auto per andare al night dopo cena mi avrebbero licenziato. Giustamente secondo me. Perchè allora certi personaggi possono tutto solo perchè ministri, primi ministri o simili? Guardi che poi in altri paesi (avanzati) sugli aerei, auto, elicotter ecc di stato salga qualsiasi ospite per qualsiasi fine sinceramente mi è nuova. Puo' succedere qualche abuso, ma se ti beccano...paghi.
  • 21/10/2009 18:12
    Madrid
    beau geste, il mio argomento era un po' diverso. Quello che io dicevo è che a me, di sinistra, uno scandalo che coinvolge una persona di sinistra da molto più fastidio (e mi fa arrabbiare) di uno scandalo che coinvolge una persona di destra, semplicemente perché uno di sinistra tradisce il mio voto. Al tempo della questione di D'Alema, ero ancora abbastanza ingenuo da votarli, mi sono arrabbiato tantissimo, e quello scandalo fu una delle ragioni che mi spinse ancora più a sinistra. A lei, mi sembra, queste cose, anche quando accadono nel _suo_ partito, non disturbano più di tanto. Va bene, il comportamento di D'Alema era densurabile, ma a lei dovrebbe importare meno, no? D'Alema non lo rappresenta. Queste persone si! Il fatto che delle persone a cui lei ha dato il voto si comportino così, non la rende furioso? Per i voli di stato... in nessun paese serio il presidente del governo usa l'aereo ufficiale per andare ad una festa privata organizzata a casa sua. Crede che la Merkel lo faccia?
  • 21/10/2009 18:52
    antonio
    Dice un vecchio proverbio: il pesce puzza dalla testa. E questa Testa puzza più delle precedenti perchè predica bene e razzola male. Tutti farisei.
  • 22/10/2009 10:42
    navarro
    Destra o sinistra non conta,chi ha il potere lo usa,sicuro che questo governo ci spinge parecchio, vedi l'aumento folle negli ultimi 12 mesi del numero di auto blu e l'aumento dei voli istituzionali, mah, sono stati votati quindi....
  • 22/10/2009 11:13
    Gabriele
    Non puntiamo il dito contro i politici, loro sono lo specchio del popolo italiano. Siamo una banda di egoisti, individualisti ed opportunisti. Non perdiamo occasione di "fottere" (scusatemi il termine) chiunque ci troviamo davanti se e' per portare avanti i nostri interessi personali. Quindi non lamentiamoci se i politici si comportano cosi', al loro posto noi faremmo lo stesso. Vergogniamoci tutti e vediamo di cambiare, se non cambia il popolo non possiamo pretendere di cambiare la politica.
  • 22/10/2009 14:02
    Arcangelo
    Mi stupisco di vedere commenti cosi` scarsi: perdoniamoli perche' quelli di sinistra fanno peggio? E se uno non e` ne' di destra ne' di sinistra cosa deve dire? Beccarsi i ladri dell'una e dell'altra sponda? Tutti quelli che rubano sono ladri, che siano di destra, di sinistra, di centro, di sopra o di sotto. E devono andare a casa tutti, ma proprio tutti (se proprio non li si puo` mandare in galera).
  • 22/10/2009 15:11
    piero
    ormai ho perso la forza di indignarmi. dove c'è qualche "mattonella" da sollevare, c'è del marcio. forse la soluzione a tutti i mali sarebbe "chi ruba va in galera", senza tante discrimine su "concussione / corruzione / e ... "vattelapesca" in generale, tanto poi c'è sempre un T.......a di turno, che pesca chissa quale cavillo legale e .... tanto poi arriva la prescrizione e buona notte a tutti.
  • 22/10/2009 15:23
    gianki
    c'è gente che li difende pure!!!!!!svegliatevi che questi ladroni usano denaro nostro!!!!
  • 22/10/2009 16:47
    piemme
    ma non erano questi signori che gridavano ..ladri di Roma?
  • 22/10/2009 21:24
    giovanni t.
    tuttologo beau geste,x me hanno già risposto massimo ed eros,però la fortuna dell'archiviazione,è stata che non c'erano comunisti. A proposito di comunisti,berlusconi non andrà + in russia perchè putin visto che là non ci sono + kommunisti,viene ad abitare in italia.Ah,ah,ah,ah!!!!!!!!!!
  • 23/10/2009 11:30
    luigi
    Chi ha detto che gli italiani sono tutti uguali, probabilmente se andiamo a leggere l'originale della costituzione vedremo che nelle copie successive è stato omesso un "non" oppure una postilla del tipo: a) tranne: parlamentari, figli, nipoti, amici, amanti, ecc. di parlamentari. per i quali la legge va interpretata. Faccio un esempio, la legge dice che è vietato passare col rosso e prevede multe se noi mortali passiamo col rosso dobbiamo pagare e stare zitti, per i signor/e di cui sopra la legge non vieta di passare col rosso "consiglia", e un consiglio si puo anche ignorare. Signori NON VOTIAMO PIÙ' CERTA GENTE anche noi siamo responsabili di questi atti di prepotenza, se vediamo in una lista il nome di certa gente votiamo altro andiamo oltre le loro (mai mantenute) promesse solo così capiranno che il popolo si è rotto le palle.
  • 23/10/2009 14:04
    beau geste
    per giovanni t. 23/10. si, bravo, mandi avanti gli altri che lei proprio non ci riesce a fare un ragionamento compiuto?
  • 23/10/2009 15:05
    giovanni t.
    beau geste,come al solito non hai capito la battutta,ma non è colpa tua poverino!!!!!!
  • 23/10/2009 17:27
    wxy45
    Se la gelmini è altrettanto intelligente, brava e onesta alla guida quanto si è rivelata da ministra, altro che BMW, neanche una carriola senza ruota gli si dovrebbe affidare!
  • 23/10/2009 20:22
    vito
    Ma metterli al muro e sparargli in fronte,no?!?!?!?!?!?!?!
  • 24/10/2009 09:20
    catello
    ma bravi , io per essere stato tamponato e infortunato mi sono visto sequestrare la macchina sospendere la patente per un anno e recapitare una sanzione di 1640 euro per aver assunto 20 ore prima dell incidente un ansiolitico prescrittomi dal medico come ho ampiamente e inutilmente dimostrato. Peccato non aver carta "intestata" ministeriali, e poi ragazzi mentre qui la gente non sa più come andare avanti tra licenziamenti e cassa integrazione la signora Brambilla ci fa spendere 530 euro al giorno per compiere pochi chilometri. Ma dia l'esempio e prenda un mezzo pubblico se poi non le andasse che almeno prenda un auto meno onerosa per noi e rispetti la legge o paghi le sue multe come le paghiamo noi con tutti i nostri problemi.
  • 25/10/2009 09:54
    Fabio60
    Ribadisco quanto già detto LORO fanno qello che vogliono e NOI zitti e lavorare sodo per mantenere questa manica di farabuttik7b
  • 25/10/2009 10:03
    gianni
    con questi esempi inostri giovani che educazione gli diamo. pero non ce nessuno,sinistra,destra, che cambiono le LEGGI,AGEVOLAZIONI.
  • 25/10/2009 11:41
    bjhgvjhg
    ma che se ne vadano a a........o
  • 25/10/2009 14:16
    caleino
    solo una parola vergognatevi
  • 25/10/2009 18:20
    giorgio
    fate schifo! vergognatevi politici da 4 soldi
  • 26/10/2009 08:53
    Light
    Tutta la classe politica nel mondo (Italia soprattutto) tranne forse qualche rara eccezione (vedi secondo me Obama)FA SCHIFO. Punto e basta. E' sempre stato così da che mondo e mondo. Il politico è una prostituta. Per la poltrona è disposto a vendere l'anima al diavolo. Se esiste un infermo è certamente fatto a forma di palazzo governativo.
  • Sono presenti 67 commenti
QuotidianoNet
Foto del giorno
Le offerte di Quotidiano.net

DietaClub

Inserisci il tuo peso e altezza
per ottenere il tuo profilo dieta
Altezza: cm
Peso: kg
 
 

Offerte moda

YOOX.COM

NUOVA COLLEZIONE
PRIMAVERA/ESTATE
Approfitta della spedizione gratuita!

powered by Yoox


Offerte Hi-Tech

Apple iPod 120 GB

prezzo:234,90 €


MioFotoLibro

MioFotoLibro.com

Le tue foto diventano un libro. Nessun software, pensiamo a tutto noi, in modo concreto, essenziale.