News spettacoli
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
L'EDIZIONE DEL SETTANTENNALE

La prima volta di Milly Carlucci
Condurrà Miss Italia 2009

E' anche la prima volta che una donna presenta da sola le finali del concorso di bellezza. Sarà invece la coppia Caterina Balivo-Biagio Izzo alla guida della trasmissione che elegge la più bella italiana nel mondo

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Roma, 2 aprile 2009 - Per la prima volta solo una donna alla conduzione delle finali di Miss Italia. Sarà Milly Carlucci la conduttrice dell’edizione di quest’anno. La kermesse, una produzione Raiuno in collaborazione con la Miren International SpA e che quest’anno celebra i suoi 70 anni di vita, andrà in onda da Salsomaggiore Terme dal 12 al 15 settembre in prima serata su Raiuno. Confermata, inoltre, la coppia Caterina Balivo-Biagio Izzo alla guida di Miss Italia nel Mondo, con serata in onda da Jesolo il 27 giugno sempre su Raiuno.


Salsomaggiore e Tabiano Terme ospiteranno sia le prefinali nazionali (24-28 agosto) sia le finali (29 agosto- 15 settembre). Nelle edizioni che dal 1988 hanno visto la collaborazione tra Raiuno e Miss Italia, i presentatori sono stati Fabrizio Frizzi per 15 volte, Carlo Conti per cinque, per una la coppia Mike Bongiorno-Loretta Goggi. Milly Carlucci è reduce dal successo di ‘Ballando con le stelle', ritenuto il miglior programma dell’anno al Premio Regia Televisiva di Sanremo.

 

"La presenza di Milly Carlucci a Miss Italia - ha detto Patrizia Mirigliani - è un bel regalo ai 70 anni del concorso perchè è un nome di prestigio di Raiuno con il quale si apre un nuovo ciclo tutto al femminile che ci incuriosisce.
Milly è una conduttrice brava, popolare e rigorosa, dunque in linea con il Concorso. Noi siamo pronti - conclude Patrizia - con tante iniziative e novità: dall’elezione di una Miss in ogni capoluogo di regione, e che porteremo direttamente a Salsomaggiore, in prefinale, all’uso del web e delle nuove tecnologie. Vogliamo che a Miss Italia siano rappresentate a pieno titolo tutte le regioni italiane".

Agenzia AGI










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

Cerca su Quotidiano.Net nel Web