Dalle sedi Serie A Juve / Milan / Inter / Bologna / Fiorentina / Sassuolo / Livorno / Atalanta Serie B Cesena / Siena / Brescia / Modena / Empoli / Ascoli

Playoff serie B, in finale
il derby toscano
tra Livorno ed Empoli

Gli amaranto soffrono e passano pareggiando 1-1 col Brescia. Show empolese al Castellani contro un impotente Novara: doppietta di Saponara. La gara di andata si giocherà ad Empoli il 29 maggio, il ritorno a Livorno il 2 giugno

Paulinho esulta per il suo gol al Brescia (Lapresse)
Paulinho esulta per il suo gol al Brescia (Lapresse)

Roma, 26 maggio 2013 - Empoli e Livorno giocheranno la finale dei playoff promozione del campionato di Serie B. Nelle due semifinali di ritorno, l’Empoli ha battuto per 4-1 il Novara al Castellani, mentre il Livorno ha pareggiato 1-1 contro il Brescia all’Armando Picchi. La gara di andata si giocherà ad Empoli il 29 maggio, il ritorno a Livorno il 2 giugno.

L’Empoli di Maurizio Sarri vola in finale trascinata da Saponara, autore di una doppietta, Tavano e Mchedlidze. Inutile la rete novarese di Seferovic. Bel primo tempo al Castellani, l’Empoli domina e va sul 2-0 dopo 22 minuti ma il Novara trova il gol che accorcia le distanze. Sblocca il risultato Tavano che, lanciato da Moro, supera Bardi con un perfetto pallonetto. Gol stagionale numero 22 per il bomber empolese. Al 22’ raddoppia Saponara di destro un assist di Tavano. Prima del riposo, Seferovic accorcia le distanze con un preciso diagonale a fil di palo. Nella ripresa i piemontesi provano la rimonta, ma lasciano il fianco alle micidiali ripartenze dell’Empoli. Al 25’ ancora il futuro milanista Saponara firma il 3-1 servito da Maccarone. Nel recupero Mchedlidze, supera tre avversari e segna di sinistro il suo primo gol stagionale e il 4-1 definitivo.

A Livorno, partita equilibrata con i padroni di casa sempre in controllo visto anche il risultato dell’andata. In apertura di ripresa la svolta, con il Brescia che passa in vantaggio al 12’ con Corvia, bravo a insaccare di sinistro dopo un uno-due con Rossi. Un risultato che qualificherebbe il Brescia alla finale e che inevitabilmente dà la sveglia alla squadra di Nicola. Il vantaggio delle Rondinelle, infatti, dura meno di dieci minuti. Al 19’ il solito Paulinho con una micidiale punizione dai 20 metri firma il gol dell’1-1. Decisiva nell’occasione una deviazione della barriera. Il finale è emozionante, con il Brescia che ci prova in tutti i modi a trovare il gol della clamorosa vittoria. A tempo quasi scaduto è Pizzi, servito da Caracciolo, ad avere l’occasione giusta ma il suo tiro da sottomisura trova pronto Arcari alla deviazione in angolo. E’ l’ultimo brivido della serata, il Livorno resiste e ora si giocherà la Serie A nel derby toscano contro l’Empoli.

Condividi l'articolo

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP