Dalle sedi Serie A Juve / Milan / Inter / Bologna / Fiorentina / Sassuolo / Livorno / Atalanta Serie B Cesena / Siena / Brescia / Modena / Empoli / Ascoli

Raiola: "Cavani via a giugno"
Rocchi-Inter: c'è l'accordo

Robinho a Milanello, Zarate minaccia Lotito

Nubi sul futuro del Matador. Per Raiola ci sono "cinque squadre in corsa per acquistarlo". Una telefonata tra Moratti e Lotito ha sbloccato la trattativa per l'ormai ex biancoceleste. Aronica presentato a Palermo: potrebbe essere raggiunto da Dossena. I partenopei si consolano con Armero dell'Udinese. Cr7 glissa sul suo contratto: "Non è una priorità"

Edison Cavani (Ansa)
Edison Cavani (Ansa)
Articoli correlati

Milano, 2 gennaio 2013 - Quando si muove, Mino Raiola fa sempre rumore. In Brasile per cercare di convincere il Santos ad alzare l'offerta per riportare a casa Robinho, il procuratore si è lasciato sfuggire una battuta sul futuro di Edison Cavani: "Per adesso resta a Napoli, a giugno non ne sarei convinto. I club che possono permetterselo sono cinque: Barcellona, Real Madrid, Manchester City, Chelsea e Paris St. Germain".

Questa dichiarazione non è affatto piaciuta a Claudio Anelucci, agente dell'uruguayano, che ha prontamente replicato: "Pensavo che Raiola facesse il procuratore e non il mago. Non commento le previsioni sul futuro del mio assistito”.

Più chiara la situazione di Tommaso Rocchi che sarà presto un giocatore dell’Inter. Dopo le dichiarazioni dell'agente del calciatore, Oscar Damiani ("Ci sono ancora  delle piccole cose da sistemare ma c’è la volontà di entrambe le società di trovare un accordo"), la situazione si sbloccata a seguito di una telefonata tra i due presidenti, Moratti e Lotito, che hanno limato gli ultimi dettagli trovando l'accordo per il passaggio del bomber alla corte di Stramaccioni. Rocchi partirà dunque per Milano, dove giovedì sosterrà le visite mediche prima della firma del contratto. L'Inter verserà 300mila euro al club capitolino e 800mila al giocatore fino a giugno.

Risolto il caso Rocchi, la Lazio deve adesso risolvere la grana Zarate. L'agente dell'argentino, Luis Ruzzi, ha attaccato senza troppi giri di parole il presidente Lotito: "Ora comincia la guerra - ha dichiarato -. Ha cinque giorni di tempo per abbassare le sue pretese, ho girato l'Europa ma non ci sono squadre interessate alle cifre che spara, altrimenti andiamo in scadenza e saranno problemi suoi".

Palermo, Aronica si presenta. Chi ha già cambiato maglia, dal Napoli al Palermo, è Salvatore Aronica. Il difensore è già a disposizione di Gasperini e questa mattina si è presentato ai suoi nuovi tifosi: "Sono soddisfatto e felice. Al di là del momento difficile, che non mi fa paura, credo nel progetto e nella voglia di fare bene della società e della squadra. Ci siamo sentiti al telefono e la volta dopo avevamo già siglato il contratto - ha rivelato il difensore -. C’era la volontà di chiudere da entrambe le parti. Per un palermitano e siciliano come me tornare nella propria squadra è una cosa desiderata da sempre, che però non si era concretizzata per via di tante situazioni".

Le altre trattative. Il Palermo è vicino all'acquisto di Dossena. La conferma arriva direttamente dal presidente rosanero Zamparini: "Ci interessa molto per il tipo di gioco che ha Gasperini". Percorso inverso invece per Ilicic ed Hernandez, ma non in questa finestra di mercato: "Spero tra due anni", ha commentato Zamparini che ha smentito lo scambio Ujkani-Rosati. L'amministratore delegato rosanero, Pietro Lo Monaco, ha inoltre rivelato l'interesse dei siciliani per il portiere del Chievo, Sorrentino ("Abbiamo fatto un'offerta"), Immobile ("Abbiamo un accordo sulla parola con Preziosi") e Marquinho ("Stiamo parlando con la Roma").

Il San Paolo è sulle tracce di Edu Vargas: il club paulista ha presentato un'offerta per il prestito del cileno, i cui agenti sono in Brasile per cercare di chiudere l'accordo. Il problema è però l'ingaggio richiesto da Vargas: il San Paolo avrebbe infatti accettato di pagare il milione di euro necessario per il prestito ma non sarebbe intenzionato a soddisfare l’altra richiesta del Napoli, ovvero il pagamento del 100% dell’ingaggio di Vargas, che guadagna circa 890mila euro a stagione. Per sostituire Vargas, il Napoli punta su Calaiò, mentre per la difesa l’obiettivo principale è un altro giocatore del Siena, ovvero Neto.
 

Ai dettagli invece la trattiva per Armero dell'Udinese, con i friulani che avrebbero già trovato il sostituto: si tratta di Faouzi Ghoulam del Saint Etienne, 22enne esterno sotto contratto fino al 2016.

In attesa di definire il suo futuro (ritorno in Brasile o conferma in rossonero?), Robinho è rientrato in Italia e già oggi prenderà parte al secondo allenamento odierno della squadra insieme ai suoi compagni a Milanello. La trattativa con il San Paolo però prosegue. I rossoneri potrebbero iniziare il pressing su Stekelenburg: il portiere olandese ha ormai perso i gradi di titolare a Roma, Allegri lo vedrebbe bene al posto di Amelia. Così come a Zeman strapperebbe volentieri Osvaldo, sulle cui tracce c'è anche la Fiorentina

La Juventus, dopo aver accolto Peluso (il cui contratto è pronto per essere depositato in Lega) e incassato un secco no dal Barcellona per Sanchez, vede pian piano sfumare l'arrivo di Drogba. L’agente dell'ivoriano, Theirno Seidy, ha rivelato che il suo assistito ha ricevuto offerte "esotiche": fra le più significative quelle provenienti dal Guanzoghu di Lippi, dall’Mls americana e dal Brasile.

Il Genoa, che girerà Anselmo al Palermo nell'ambito dell'operazione che ha portato Pisano in rossoblù, pare intenzionato a togliere dal mercato Borriello. Preziosi ha inoltre in mano Ceravolo della Reggina, mentre Larrondo è vicinissimo alla Fiorentina: bisogna solo trovare la formula migliore per il Siena. Attesa anche a Catania, dove sta per arrivare l’attaccante argentino Caraglio. Niente Europa, almeno finora, per il nuovo prodigio brasiliano, l’appena undicenne Cassiano, la cui famiglia ha scelto la proposta del Fluminense. Il bimbo si trasferirà a giorni, assieme ai genitori e alla sorella, da Salvador Bahia a Rio. Su di lui c’era il Barcellona, ma un intermediario lo aveva segnalato anche alla Roma.

All'estero si muove il Liverpool che ha acquistato dal Chelsea a titolo definitivo l'attaccante Daniel Sturridge, 23enne nel giro della nazionale inglese. I blues lo rimpiazzeranno con Demba Ba, per cui è stata presentata un'offerta di sette milioni di sterline (8,6 milioni di euro) al Newcastle. Restando in Premier League, il Manchester United ha prestato fino alla fine della stagione l’attaccante cileno Angelo Henriquez al Wigan.

Quanto a Cristiano Ronaldo, l'asso portoghese ha ribadito di volersi concentrare solo sul presente. Il giocatore del Real Madrid, che qualche mese fa ha rifiutato il prolungamento con aumento salariale con le Merengues perché si sente "triste" nella Liga, non ha voluto anticipare nulla  sul suo futuro, ribadendo che la sua vicenda contrattuale non è una priorità.

Condividi l'articolo

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP